Cervello, Nutrizione e Benessere: la nuova visione del programma Europeo.

Importanti i settori come l’agricoltura e i prodotti alimentari.

Le nuove sfide europee della ricerca e dell’innovazione del programma Europeo H-2014-2020 perseguono l’obiettivo di favorire l’innovazione nel settore delle biotecnologie alimentari che conducano ad un sensibile miglioramento della qualità e la sicurezza alimentare al fine di prevenire e preservare la salute lungo tutto l’arco della vita. Nella futura bio-economia della «società della conoscenza», le strategie di sviluppo non potranno essere più soltanto basate sulla crescita quantitativa della ricchezza (misurabile col Pil in termini economicistici), ma diverrà direttamente relativo alla sostenibilità del benessere psico-fisico dei cittadini.

La crisi economica contemporanea determina una conseguente progressiva insostenibilità del welfare medico sanitario, e di conseguenza è in crisi la produzione farmaceutica. A questo stato di cose il piano strategico di Europa 2020 prevede un netto superamento della crescita del business correlato alla cura delle malattie nell’intento di favorire ogni innovazione biotecnologica che riesca a diminuire le spese medico-sanitarie. «Qualità e Benessere» è pertanto il binomio necessario per favorire una strategia di qualità in settori quali agricoltura, prodotti alimentari, e nutraceutici, che induca una più elevata prevenzione della salute fino a tarda età.

http://www.oilwineitaly.com/it/77-cestini-natalizi-e-cassette-vini-

Cervello-benessere-agricoltura

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s